Inizio (Home) > News & Info > 15/12/2012 Giovedì 23 marzo 2017
 

Normativa per la nomina dei Soci della PAMI


 
 
 
 
PAMI

 

Nella riunione del 9 giugno 2012, il Consiglio della PAMI ha stabilito la seguente normativa per l’elezione dei Soci.

1. GLI ACCADEMICI 

La PAMI è composta di Soci - uomini e donne - (art. 6):

     1. Ordinari (numero massimo 80),
     2. Corrispondenti,
     3. Onorari-Benefattori

     1.1. Soci Ordinari

      Soci Ordinari sono coloro che si occupano in modo sistematico della mariologia e che si sono distinti per aver dato un valido contributo alla scienza e pietà mariana.

     1.2. Soci Corrispondenti

     Soci corrispondenti sono quanti si occupano in qualche modo della mariologia o sono cultori della scienza e della pietà mariana.

     1.3. Soci Onorari-Benefattori

     I soci onorari o benefattori sono coloro che hanno contribuito in qualche modo ai fini dell’Accademia.

2. CRITERI PER l'AMMISSIONE

2.1. Per essere accolto tra i soci Ordinari si deve tener presente che,

   a) in base all’art. 18 degli Statuti, possono diventare Soci Ordinari quanti:

- sono riconosciuti per aver contribuito con successo all’approfondimento e allo sviluppo della teologia e pietà mariana e, che continuano ad occuparsi in modo stabile della mariologia (mariologi effettivi);

- hanno partecipato attivamente ai Congressi e ad altre attività dell’Accademia;

- hanno contribuito nelle pubblicazioni dell’Accademia e delle Società mariologiche (anche in campo internazionale).

   b) Al Consiglio spetta verificare che i candidati «siano noti per aver arricchito la scienza mariana con opere, studi o altre attività di carattere mariano» (art. 17).

   c) Di norma vengono eletti come soci ordinari solo quei candidati che fanno già parte dei soci corrispondenti.

2.2. Tra i Soci Corrispondenti possono essere annoverati anche coloro che, in qualunque modo, si adoperano per conseguire i fini dell’Accademia. Essi sono scelti tra i cultori della scienza e della pietà mariana.

2.3. Per essere accolti tra i soci Ordinari e Corrispondenti, è necessario essere presentati da una Società Mariologica o Istituto Mariano cui spetta una prima valutazione della candidatura sotto il profilo delle competenze mariologiche (da curricolo).

2.4. Chi presenta un candidato, deve avere sempre il suo consenso prima di proporlo ufficialmente per qualsiasi tipo di nomina. Tale proposta deve essere accompagnata da un curricolo, o da una lettera di un’autorità ecclesiastica (nel caso dei soci onorari/benefattori).

2.5. I candidati che vengono presentati per la prima volta, vengono annoverati inizialmente tra i soci corrispondenti. Questo vale, in linea di massima, anche per i Presidenti delle Società Mariologiche.

2.6. I soci Onorari/benefattori sono coloro che intendono contribuire o che hanno contribuito finanziariamente alle attività dell’Accademia. In questo caso è sufficiente la lettera di presentazione dell’Ordinario del luogo o del proprio parroco.

2.7. Questa documentazione viene inviata ai Consiglieri insieme all’ordine del giorno.

2.8. I soci che nel tempo vengono meno ai requisiti possono passare all'elenco degli onorari o essere cancellati dal numero dei Soci. 

 

La decisione sull’ammissione dei soci è di competenza del Consiglio dell’Accademia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  
Pagina visualizzata 1861 volte
 
Share |
 
 

Contact us, contattaciInfo Download facebook youtube

Maria
 
 
Altre istituzioni
 
Login
Username:
Password:

Cerca
Pubblicazioni
 
Cerca con Google
Web
PAMI
 
 
 

Contattaci
Pontificia Academia Mariana Internationalis - 00120 Città del Vaticano
Secretaria: Via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Telefono 0670373235 - fax 0670373234
Webmaster: Martín Carbajo Núñez